Come e Perché Imparare a Degustare un Vino

31 Marzo 2020
degustazione

Nell’articolo precedente abbiamo introdotto il tema della degustazione spiegando quanto un approccio organizzato al nostro calice possa arricchire e valorizzare la nostra esperienza di consumatori di vino.

Raccogliere informazioni e scorgerne le connessioni è infatti la chiave per imparare a comprendere il linguaggio con cui il vino ci parla, scoprendoci via via sempre più capaci di recepire i numerosi messaggi racchiusi in ogni sorso.

Acquisire una buona tecnica di degustazione richiede chiaramente del tempo, e in un certo senso si può addirittura ben dire che su questo argomento non si smetta davvero mai di imparare! Le possibilità offerte dal mondo del vino offrono possibilità pressoché infinite di sviluppo di questo speciale processo di apprendimento, garantendo tanto ai professionisti quanto ai wine lovers occasioni sempre nuove per accrescere le proprie conoscenze.. e scoprire nuovi tesori!

Ma il percorso di costruzione e affinamento delle nostre doti di degustatori possiede anche altre caratteristiche molto importanti. Dobbiamo innanzitutto sempre ricordare che non esistono vini adatti o non adatti ad essere degustati: in altre parole non dobbiamo considerare la degustazione un esercizio riservato a costosi vini d’annata, bensì un metodo applicabile a qualunque vino senza distinzione di prezzo o provenienza.

Questo ci porta a evidenziare un secondo - e forse ancora più importante - aspetto: ogni vino offre un’occasione di apprendimento.

L’aspetto economico influenza il nostro processo di formazione nella misura in cui potrà favorire o impedire il nostro accesso a determinati prodotti, così come avremo facoltà di farlo rientrare tra gli elementi che utilizzeremo per formulare il nostro giudizio complessivo al termine di una degustazione, ma dobbiamo sempre tenere presente che esso non definisce - né pregiudica - le potenzialità didattiche di alcun vino.

Imparare a degustare significa sviluppare un metodo universale, applicabile a qualunque vino si trovi nel nostro calice: proprio per questo rappresenta uno degli strumenti più formidabili di cui possiamo dotarci nel corso del nostro viaggio alla scoperta del mondo del vino.

Volete sapere quali sono gli altri strumenti? Semplice! I vostri cinque sensi, da allenare per renderli sempre più fini, ma soprattutto tanta passione e curiosità.

Tenute D'Italia is a trade mark of Morini s.r.l.
VAT 00615541208 e 03367140377
Tel +39 0542 641194 - Imola (BO) Italy